Per la pubblicità in questo spazio contattaci allo 0721 452269 o scrivi a
News

Ford - Confcommercio: convenzione riservata solo ai soci

Leggi

Nuove disposizioni DPCM 25 ottobre 2020

Leggi

Nasce ASSO.M.I.T.O.

l’ Associazione dei Tour Operator di Confcommercio: Varotti nominato PresidenteLeggi

Confcommercio e Riviera Banca ancora insieme nel 2020

Leggi

Anche Fano negli Itinerari della Bellezza di Confcommercio

Fano entra a far parte del circuito promozionale “Itinerario della bellezza”, ideato da Confcommercio Pesaro Urbino

L’iniziativa che mette in rete e valorizza i Comuni del territorio, promuovendoli con iniziative di comunicazione turistica per 365 giorni l’anno, utilizzando gli strumenti del marketing turistico, è stata presentata stamattina dal direttore di Confcommercio Pesaro Urbino, Amerigo Varotti, dall’assessore al Turismo del Comune di Fano, Etienn Lucarelli, dal presidente provinciale di Federalberghi, Luciano Cecchini, e dalla presidente di Confcommercio Fano, Barbara Marcolini.

“La nostra città – ha spiegato Lucarelli – con tutta la crescita culturale e turistica che sta portando avanti deve entrare in una sinergia sempre più forte col territorio. Una sinergia che deve comprendere tutti i campi, soprattutto quello turistico dove in passato esistevano piani di promozione integrati ma che si sono purtroppo persi nel tempo. La strada da percorrere per l’immediato futuro è quello di riattivare iniziative condivise, cosa che sta già avvenendo in parte con la candidatura a Capitale Italiana della Cultura 2021.

Fano ha bisogno del territorio per promuoversi e il territorio non può fare a meno della città della Fortuna che è capofila della vallata. In tutto questo i comparti economici giocano un ruolo fondamentale e la capacità delle associazioni di categoria, come Confcommercio, in questo caso, di realizzare iniziative di promo-commercializzazione è di fondamentale importanza. Per questo abbiamo deciso di appoggiare un progetto dinamico come “Itinerario della Bellezza” che è solo un primo passo verso una promozione integrata di tutta la vallata, dove ogni singolo Comune dovrà mettere in rete le proprie peculiarità turistiche e culturali, per realizzare un percorso sempre più appetibile a livello turistico. Il Comune di Fano sta accelerando sui progetti che veicolano un’immagine univoca per ‘vendere’ il territorio. Abbiamo in questo momento due peculiarità fondamentali: primo, la Vallata del Metauro con i borghi e le straordinarie bellezze paesaggistiche; secondo, l’asse Fano-Pesaro-Urbino che porta avanti progetti comuni come, per esempio, l’apertura integrata dei musei”.

Un legame con Confcommercio che, oltre a promuovere la città della Fortuna nelle principali fiere di settore, porterà a Fano dei tour operator che, tramite delle iniziative dette ‘educational’, potranno conoscere le bellezze storico-culturali ed enogastronomiche della nostra città.

L’adesione del Comune di Fano all’Itinerario della bellezza, che prevede un investimento per Fano di poco meno di 17mila euro, completa inoltre il percorso di valorizzazione e promozione turistica del territorio che vede oggi la partecipazione di un totale di 12 Comuni (tra i quali anche Pesaro e Urbino).

“Prendiamo un grosso impegno con la città – ha dichiarato il direttore di Confcommercio Pesaro e Urbino, Amerigo Varotti – consapevoli della validità del nostro progetto. Fano è una grande realtà che ha un’importante offerta turistica balneare, ma anche archeologica e culturale. Il nostro obiettivo è tentare un progetto di destagionalizzazione del turismo, lavorando sui cluster della città. I dati dicono che Fano ha avuto 50 mila presenza in più rispetto all’anno precedente, ma tra i turisti italiani, mentre gli stranieri sono in calo. Con l’inserimento della città della Fortuna nel progetto già il 31 di marzo presenteremo anche la seconda edizione dell’Itinerario archeologico e delle Città sotterranee, con l’inserimento dell’offerta archeologica della Città di Vitruvio.

Il 10 febbraio, invece, alla BIT di Milano presenteremo la nuova edizione dell’Itinerario della bellezza. Ma le attività promozionali inizieranno già il 30 gennaio con la partecipazione alla Fiera di Mulhouse in Francia. Quindi dal 15 al 17 alla Fiera Cosmobike di Verona, dal 19 al 23 febbraio alla Fiera di Monaco, dal 3 al 6 marzo alla Fiera di Berlino, dal 17 al 19 marzo alla Fiera di Mosca, dal 2 al 5 aprile alla Fiera di Bergamo. Nell’ultimo weekend di marzo è previsto un Educational Tour con 30 agenzie di viaggio italiane del nord-est che soggiorneranno a Fano, visiteranno la città e i territori dell’Itinerario della bellezza. Poi a maggio saremo alla Fiera del Libro di Torino dove presenteremo il libro su Raffaello. Nella seconda parte dell’anno ci concentreremo invece su due nuovi itinerari: quello del sapore e del gusto e quello dei luoghi della fede”.

Da non perdere

Per la pubblicità in questo spazio contattaci allo 0721 452269 o scrivi a

Partner&Associati

Visitando il nostro sito, accetti il nostro uso dei cookies