Per la pubblicità in questo spazio contattaci allo 0721 452269 o scrivi a
News

Bonus sociale luce e gas: le novità del 2022

Leggi

Contributo a fondo perduto per attività economiche di commercio al dettaglio

Leggi

Un successo alla Bit di Milano per la nuova edizione dell’Itinerario della Bellezza

Leggi

Stagionalità, firmato accordo tra Confcommercio Marche Nord e sindacati

Leggi

CONFCOMMERCIO e RIVIERA INCOMING AL COSMO BIKE SHOW DI VERONA

Riviera Incoming tour operator di Confcommercio Pesaro e Urbino ha partecipato con un proprio stand alla Fiera di Verona alla manifestazione Cosmo Bike show , uno dei principali eventi in Italia dedicato al mondo delle biciclette e del turismo in bicicletta . Cicloturismo e Mountain Bike sono sicuramente tra i cluster del turismo in maggiore crescita. Per questo l’Associazione ha presentato un progetto denominato “ Pesaro e Urbino by bike” : pacchetti turistici ed itinerari in tutta la Provincia dedicati a questo importante segmento di mercato.
Il cicloturismo ( nelle sue tre articolazioni tecniche : il cicloturismo “ slow” , il cicloturismo sportivo su strada , il cicloturismo sportivo mountain bike) genera in Europa un indotto di oltre 40 miliardi di euro , con 2 milioni di viaggi e 20 milioni di pernottamenti , secondo le rilevazioni dell’ENIT . In Italia ha un valore potenziale di 3,2 miliardi di euro e sta crescendo ad un ritmo costante. I principali cicloturisti in Europa provengono da quei Paesi dove è più sviluppata la cultura della mobilità ciclabile ( Olanda , Germania e Austria su tutti ).
Per la nostra Provincia ( che ospita una delle più longeve manifestazioni del settore , la Settimana Cicloturistica di Gabicce Ma l turismo in bicicletta rappresenterebbe una grandissima opportunità per incrementare le presenze turistiche ( soprattutto in bassa stagione ) : per la bellezza del territorio e l’orografia e morfologia della Provincia.
Purtroppo da troppi anni non si investe nella manutenzione delle strade provinciali e comunali!
Abbiamo una rete stradale vergognosa . Il territorio è abbandonato a se stesso e le strade sono in uno stato pietoso e pericoloso per le auto e tanto più per le due ruote.
Strade che attraversano colline straordinarie ricche di borghi , cittadine , castelli ; un ambiente spesso incontaminato ma strade che ormai nemmeno nel quarto mondo hanno. Anche la quantità di percorsi “ veramente ciclabili” è assai limitata : salvo rare eccezioni abbiamo .. solo “ pezzi di marciapiedi riadattati penosamente a ciclabili”. Con queste strade - grazie ad una politica miope ed a politici distratti – rischiamo di perdere il grande business , la grande opportunità del turismo in bicicletta .
Noi comunque ci proviamo ed investiamo per far conoscere “ Pesaro e Urbino by bike”.

Da non perdere

Per la pubblicità in questo spazio contattaci allo 0721 452269 o scrivi a

Partner&Associati

Visitando il nostro sito, accetti il nostro uso dei cookies