Per la pubblicità in questo spazio contattaci allo 0721 452269 o scrivi a
News

Accordo BCC di Gradara e Confcommercio Pesaro e Urbino

Leggi

Convenzioni

Associati e Viziati con le convenzioni ConfcommercioLeggi

CONVENZIONE ECO TECH

Sicurezza e salute nel luogo di lavoro- Richiedi un preventivoLeggi

Prestiti e Fidi Pos, la Confcommercio sceglie la Bcc di Gradara per aiutare i suoi associat

Leggi

«CREDITO D’IMPOSTA VA ALLARGATO ANCHE AD AGENZIE E RISTORANTI»

C’è fame di cultura in Italia, da quando è stato dimostrato che con la cultura si mangia. E infatti il Governo ha appena varato un nuovo decreto. Il direttore provinciale di Confcommercio Amerigo Varotti è fiducioso: «il Ministro del Turismo e della Cultura Dario Franceschini appena insediatosi ebbe a dichiarare “mi rendo conto di essere alla guida del più importante ministero economico del Paese”. Parole “sante” per chi, come il sottoscritto e la Confcommercio ritengono che il “turismo e la cultura sono le leve fondamentali di sviluppo economico del Paese”. Parole che si contrappongono (era ora !) a quelle espresse dall’ex-Ministro Tremonti che sosteneva che “con la cultura non si mangia”.
Ora, nei giorni scorsi, il Consiglio dei Ministri ha approvato il decreto cultura e turismo che, speriamo velocemente, seguirà il normale iter parlamentare».
Nel decreto vengono previste novità importanti. «Tra queste un credito d’ imposta del 30% per le spese sostenute dalle strutture ricettive per la digitalizzazione e per la ristrutturazione degli alberghi – dice Varotti -. Due misure cumulabili che favoriranno il miglioramento e la riqualificazione delle strutture ricettive.
Non è però accettabile che questa misura sia limitata solo ad una parte della filiera turistica: come è pensabile che restino escluse le agenzie di viaggio o i ristoratori che costituiscono elemento essenziale dell’offerta turistica e che dopo le ricchezze artistiche sono il secondo motivo che incide sulla scelta dell’Italia quale destinazione da parte dei turisti stranieri?
Nel decreto si parla poi di commissariamento dell’ENIT. Ci auguriamo che il tutto avvenga con rapidità».

Da non perdere

Casa di Cura Privata Prof. Montanari

Casa di Cura Privata Prof. Montanari - La Casa di Cura Privata Prof. E. Montanari si trova a Morciano di Romagna ed è una struttura sanitaria privata che si occupa di medicina e chirurgia generale
La Casa di Cura Privata Prof. E. Montanari si trova a Morciano di Romagna ed è una struttura sanitaria privata che si occupa di medicina e chirurgia generale
Tel.: 0541.988129
www

Partner&Associati

#Conforzaecoraggio

Visitando il nostro sito, accetti il nostro uso dei cookies