Per la pubblicità in questo spazio contattaci allo 0721 452269 o scrivi a
News

Violenza di genere: a Pesaro presentato #sicurezzaVera, il progetto nazionale di Fipe-Confcommercio

Leggi

Confcommercio dice No alla guerra

Leggi

Convenzioni

Associati e Viziati con le convenzioni ConfcommercioLeggi

Il progetto Talent Day della Fipe parte da Pesaro. Confcommercio incontra l’Istituto Alberghiero

Leggi

«I candidati alle regionali si occupino del commercio»

Il 31 maggio andremo a votare nelle Marche per il rinnovo del Consiglio Regionale e l’elezione del Presidente-Governatore.
E’ un appuntamento molto importante per il mondo economico e le imprese in virtù del ruolo e delle competenze che le Regioni hanno nel nostro Paese.
Lo è maggiormente questa volta perché siamo all’inizio del nuovo settennato dei fondi comunitari, all’inizio del percorso della Macro Regione Adriatico-Ionica e nel pieno di una vera e propria aggressione dello Stato centrale nei confronti dei territori.
Confcommercio Pesaro e Urbino ha evidenziato ai candidati che commercio e turismo devono essere al centro dell’agenda politica e di Governo.
Il commercio perché consente di rendere vive le nostre città, impedisce la desertificazione dei centri storici, valorizza e potenzia le relazioni tra le persone e le comunità, fornisce servizi e premia le produzioni locali.
Il turismo perché è la leva fondamentale di sviluppo economico della nostra Regione.
Sarà quindi necessario che nella legislatura, anche con l’utilizzo delle risorse comunitarie, si trovino i finanziamenti per i centri commerciali naturali, per la riqualificazione delle strutture ricettive, per un ragionato progetto di promozione del nostro territorio e della nostra offerta. Un progetto da pensare e realizzare con la condivisione degli operatori turistici che Confcommercio rappresenta in maniera massiccia.

Da non perdere

Per la pubblicità in questo spazio contattaci allo 0721 452269 o scrivi a

Partner&Associati

Visitando il nostro sito, accetti il nostro uso dei cookies