Per la pubblicità in questo spazio contattaci allo 0721 452269 o scrivi a
News

Il Borgo dei Borghi, i Comuni dell’Itinerario della Bellezza sostengono Pergola

Leggi

Turismo volano per lo sviluppo delle Marche, Confcommercio Marche Nord e Regione: “Facciamo rete”

Leggi

Estate tra gusto e bellezza con i Week Gastronomici d’(A)mare

Leggi

Conoscere le eccellenze: dalla Collina delle Fate al via le visite con ristoratori di Confcommercio

Leggi

Itinerario dalla Corte del Duca Federico: presentato il nuovo prodotto turistico di Confcommercio

In quello scrigno d’arte che è la chiesa di San Domenico a Cagli, dove spicca l’affresco della Cappella Tiranni, capolavoro di Giovanni Santi, padre di Raffaello, è stato presentato l’Itinerario dalla Corte del Duca Federico.
E’ l’ennesimo progetto di valorizzazione del territorio all’interno dell’Itinerario della Bellezza nella provincia di Pesaro Urbino, realizzato da Confcommercio Marche Nord. Un nuovo prodotto turistico in occasione del 600esimo anniversario della nascita di Federico da Montefeltro, che va a rafforzare la già notevole attività promozionale.
«Abbiamo pensato di celebrare Federico da Montefeltro ed il fratello Ottaviano degli Ubaldini – ha esordito il direttore generale e ideatore del progetto Amerigo Varotti - creando due itinerari turistici legati ad altrettanti personaggi della Corte del Duca. Un percorso per sottolineare l’importanza della corte urbinate, capitale del Rinascimento italiano, attraverso le opere artistiche e di ingegno realizzate da Giovanni Santi, padre di Raffaello e l’architetto senese Francesco di Giorgio Martini. che il Duca chiamò alla sua corte per completare il Palazzo ducale e fortificare il ducato. Si muove da Urbino, all’interno della città ed i borghi dell’Itinerario della Bellezza, nei luoghi dove poter ammirare le opere più belle di Santi, come Cagli, Fano, Gradara e Urbino, e le più straordinarie fortificazioni e realizzazioni di Francesco di Giorgio Martini: Apecchio, Cagli, Fossombrone, Mondavio, Pergola, Sassocorvaro Auditore».
In italiano e inglese, la guida di quasi 100 pagine, corredata da meravigliose foto, ora sarà presentata in altre località dell’Itinerario, ad iniziare da Urbino, il 29 all’oratorio San Giovanni.
Ma le novità targate Confcommercio non si esauriscono qui: «Siamo partiti 5 anni fa con 4 Comuni, ora sono 16 all’interno dell’Itinerario della Bellezza e nel 2023 saliranno a 20. Il fare rete, la promozione continua sfruttando tutti gli strumenti del marketing, la presenza alle più rilevanti fiere turistiche in Italia e all’estero, sono gli ingredienti del successo. E’ un nuovo modello di sviluppo turistico ed economico, e i risultati sono importanti. E’ già pronto un nuovo prodotto, l’Itinerario del silenzio e della fede che presenteremo nella chiesa del Gonfalone a Fano. E per l’estate torneremo con eventi che spaziano dal teatro alla musica, fino alla cultura».
Ha preso quindi la parola il vicesindaco di Cagli Benilde Marini: «Siamo orgogliosi di ospitare la presentazione di questo nuovo e interessante Itinerario. Appena ci siamo insediati, abbiamo ritenuto che per lo sviluppo turistico fosse fondamentale fare rete. Il progetto di Confcommercio è ottimo come dimostrano i risultati. A Cagli sarà una stagione estiva ricca di appuntamenti: nel mese di luglio inaugureremo una mostra dedicata a Giovanni Santi e il Soccorso Coverto».
E’ intervenuto, infine, Sandro Pascucci, direttore del teatro comunale di Cagli: «La bellezza è una esperienza, un percorso, un itinerario che coinvolge Comuni, associazioni, cittadini, capace di regalare emozioni. Importante e prezioso il progetto di Confcommercio, così come lodevole scegliere questi luoghi per conferenze e presentazioni».
L’Itinerario alla Corte del Duca Federico è scaricabile nei siti: ascompesaro.it, lemarchediurbino.it



Da non perdere

Per la pubblicità in questo spazio contattaci allo 0721 452269 o scrivi a

Partner&Associati

Visitando il nostro sito, accetti il nostro uso dei cookies