Per la pubblicità in questo spazio contattaci allo 0721 452269 o scrivi a
News

Promuovi la tua Attività

Scopri come aumentare la tua clientela con i nostri serviziLeggi

Ford - Confcommercio: convenzione riservata solo ai soci

Leggi

Bando ISI INAIL 2019

Leggi

La nuova legge sulle borse di plastica

Leggi

Nasce Conf-commercio estero, per internazionalizzare le imprese

Con un mercato interno ancora in sofferenza, anche le piccole e medie imprese per resistere e crescere devono puntare all’estero, ma più la realtà è piccola e più è difficile muoversi in questo mercato.

Dalla Confcommercio di Pesaro e Urbino è nata Conf-commercio Estero Pesaro e Urbino/Marche Nord per aiutare gli associati a confrontarsi con i mercati fuori dall’Italia.

“Questa idea diventa oggi una realtà ma era da tempo nelle nostre intenzioni – spiega il direttore di Confcommercio di Pesaro e Urbino Amerigo Varotti – e nasce anzitutto perché il mercato interno è ancora in crisi e le aziende che si sostengono solo su quello rischiano la chiusura, poi perché con la chiusura della Camera di Commercio provinciale, viene anche meno l’azienda Aspin 2000 che mirava proprio ad aprire i mercati esteri alle realtà locali. Non fraintendiamo, siamo ovviamente pronti a collaborare con la nuova Camera di Commercio regionale, ma questa nostra realtà interna aiuterà da subito quelle aziende nei confronti di questi mercati”.

L’esperienza di Confcommercio con l’estero inoltre è di lunga data, il tour operator Riviera Incoming sul fronte turistico lavora quotidianamente in questo settore ma il mercato con paesi quali Russia, Paesi Arabi, Cina (qui la Confcommercio ha uno spazio all’interno di Casa Marche) o i tradizionali partner occidentali sono fondamentali anche per imprese medie o piccole di settori come ad esempio l’agroalimentare e non solo mobile o meccanica.

Fondamentale nella nascita di questa nuova realtà interna alla Confcommercio la consulenza e collaborazione di Aice, l’Associazione italiana di Commercio estero aderente a Confcommercio, che affianca le imprese nei processi di internazionalizzazione.

“Offriamo servizi alle imprese per l’import e l’export – spiega David Doninotti segretario generale di Aice – ovvero facciamo formazione, informazione, consulenza e tuteliamo gli interessi degli associati. Inoltre forniamo convenzione, finanziamenti e promozione dei prodotti di realtà locali nei mercati internazionali. Questi servizi sono anche molto personalizzati a seconda dell’imprenditore che abbiamo davanti”.

Invitato alla conferenza stampa di presentazione di Confcommercio Estero Pesaro e Urbino anche Fabio Musso insegnante di marketing internazionale all’Università di Urbino. Tutti coloro che vogliono maggiori dettagli su questa nuova realtà possono rivolgersi alla sede tradizionale della Confcommercio in Strada delle Marche 58.


Luca Senesi da Vivere Pesaro

Da non perdere

Per la pubblicità in questo spazio contattaci allo 0721 452269 o scrivi a

Partner&Associati

Visitando il nostro sito, accetti il nostro uso dei cookies