Per la pubblicità in questo spazio contattaci allo 0721 452269 o scrivi a
News

Convenzioni

Associati e Viziati con le convenzioni ConfcommercioLeggi

Ford - Confcommercio: convenzione riservata solo ai soci

Leggi

Promuovi la tua Attività

Scopri come aumentare la tua clientela con i nostri serviziLeggi

Nasce ASSO.M.I.T.O.

l’ Associazione dei Tour Operator di Confcommercio: Varotti nominato PresidenteLeggi

Serra: «Turisti stranieri, ecco la sfida da vincere»

Stiamo sicuramente andando nella direzione giusta. Ma c'è ancora veramente molto da fare. Stando ai dati ufficiali della Regione Marche, al 31 ottobre 2018 si registra nelle strutture ricettive marchigiane, un leggero incremento delle presenze turistiche (+ 0,6%) e degli arrivi (+ ,7%) rispetto ad ottobre 2017. Nella provincia di Pesaro e Urbino, invece, a fronte di un aumento degli arrivi del 3,4% si registra un calo delle presenze del 3,3% (per un totale di 2.717.221 presenze).

Un dato molto interessante riguardo il turismo estero: nel 2018 si è registrato (al 31 ottobre) un aumento del 12,6% degli arrivi di stranieri che hanno determinato un + 0,7% di presenze (totale 1.736.867). L'aumento dei turisti provenienti dall'estero è un dato positivo per la nostra economia. Ma è ancora assolutamente insufficiente rispetto alla evoluzione del turismo nel resto del Paese. Infatti 1.736.867 presenze corrispondono a poco meno del 18% nelle presenze totali (9.685.062). Se pensiamo che nel 2017 in Italia, per la prima volta, i turisti stranieri hanno superato quelli italiani (50,1%) è evidente che nella nostra regione (bloccata da decenni sotto il 20% di presenze straniere) c'è molto da fare ancora.

In primo luogo dobbiamo assolutamente incrementare i voli diretti sull'Aeroporto di Falconara dalle destinazioni più consone alla nostra offerta turistica (Russia, Nord Europa, Cina).
Oggi le destinazioni turistiche con i voli diretti hanno incrementi a doppia cifra! In secondo luogo è necessario fare più attività promozionale all'estero, magari sostenendo le iniziative programmate e realizzate dalle associazioni di categoria. Vanno benissimo le fiere in Italia, gli spot televisivi e radiofonici in Italia, le riviste e pubblicazioni di settore in Italia. Ma se vogliamo incrementare i flussi dall'estero...

Da non perdere

Per la pubblicità in questo spazio contattaci allo 0721 452269 o scrivi a

Partner&Associati

Visitando il nostro sito, accetti il nostro uso dei cookies