Per la pubblicità in questo spazio contattaci allo 0721 452269 o scrivi a
News

SERVIZIO DI VIGILANZA PRIVATA “CITTA' SICURE"

Convenzione Confcommercio Pesaro e Urbino con Securpol GroupLeggi

Presentazione Bandi Regionali per finanziamenti e contributi

Leggi

Winx Summer Tour Gabicce sabato 8 luglio

In occasione di Turismo in Festa Leggi

FONDO SANITARIO CONFCOMMERCIO

Leggi

Tipit, a Pesaro e Fano nasce la vetrina commerciale online che (ri)porta i clienti in negozio

“Belle quelle scarpe, dove le avrà comprate? Guarda che orologio…. dove lo trovo? Quanto costerà? Vorrei portarla a cena fuori… ma chi fa cucina vegana in zona a buon prezzo? Cerco su internet? Però non si sa mai se quello che vedi è vero o c’è la fregatura dietro…”. Parola chiave: fiducia. Con Tipit, la nuova vetrina commerciale online, si può.

L’idea: tutti gli esercenti locali potranno inserire e promuovere i loro prodotti su Tipit.it. Oltre 30 attività dei centri storici di Pesaro e Fano hanno già aderito mettendoci, oltre ai loro prodotti, la faccia. Quindi, restando comodamente seduti sul divano di casa, davanti a un tablet, o dando un’occhiata allo smartphone, d’ora in poi si potrà vedere se quel negozio del centro dove non riuscite mai a passare ha una borsa che vi piace o l’orologio che cercavate, la maglietta all’ultima moda o le cuffie supertecnologiche per il vostro computer, sono in vendita in qualche esercente della zona. Insomma, il bello del web con la sicurezza del negozio reale.
Come funziona? Una volta individuato il prodotto, il cliente potrà comprarlo online oppure recarsi direttamente in negozio, a colpo sicuro, o per verificarne da vicino le qualità. Tipit è un’iniziativa innovativa che si sviluppa con un sito web (www.tipit.it) e un’app pensati per ridare vita al commercio al dettaglio e ai negozi di prossimità.

“Sono 8 anni che vendo online nei miei negozi di Pesaro e Cattolica e Tipit rappresenta una vera opportunità ed una forma di sviluppo per il commercio tramite l’innovazione – sottolinea Marco Lorenzi, del gruppo Elite Stores di Pesaro e Cattolica – Il modo di comprare delle persone è cambiato ma credo che creare un network come questo, che coniuga la tecnologia con l’esperienza, aiuti il commerciante ad allargare la sua cerchia e a creare proposte interessanti per i suoi clienti che possono scegliere i prodotti con un click”.
Innovazione e commercio vanno a braccetto. L’obiettivo di Tipit è quello di consentire al cittadino ed al turista di poter accedere online alle offerte commerciali delle attività aderenti all’iniziativa per poi andare direttamente nel negozio a ritirare quello che si è scelto. Una vetrina online per vendere prodotti o servizi che stimola i consumatori a visitare di persona il punto vendita. Dalla logica local si passa dunque a quella hyperlocal, scovando quello che si cerca a partire dal proprio quartiere. Dopo Pesaro e Fano Tipit si sposterà su altri territori (da Perugia a Rimini fino a Senigallia) per poi aprirsi ad una dimensione nazionale. All’iniziativa, grazie anche alla collaborazione della Confcommercio, hanno aderito oltre 30 esercizi commerciali delle due città, che rappresentano tutti i settori merceologici: dall’abbigliamento, all’enogastronomia fino ai prodotti d’arte e alla gioielleria. L’app e il sito web avranno anche una sezione dedicata alle informazioni utili del territorio.

Tipit be local. Scarica l’app e vai su tipit.it
“Non ho mai fatto commercio online ed organizzarmi da solo mi sembrava molto complicato – spiega Massimo Bacciaglia, titolare di Bacciaglia Goloserie a Pesaro – si parte da una vendita sul web per poi far tornare la gente in negozio, seminare per il futuro e attirare il cliente che è già fisicamente vicino a te. Per l’alimentare è una opportunità. Ho già pensato a 25 pacchetti estivi ad un prezzo vantaggioso che il cliente può ritirare qui ed al quale posso dare dei consigli e suggerire ricette. E per Natale farò la stessa cosa con i prodotti invernali”.
Alla conferenza stampa di questa mattina hanno preso parte, tra gli altri, anche l’ideatore di Tipit Sascha Hofmann e il direttore provinciale di Confcommercio Amerigo Varotti.

“Vogliamo che le persone tornino nel loro negozio di fiducia e nei centri delle città – spiega Sascha Hofmann – Grazie a Tipit infatti i consumatori, ovunque si trovino, potranno trovare il prodotto che cercano e i negozi più vicini che li vendono. L’acquisto o la prenotazione potranno avvenire online, oltre che, se desiderato, direttamente nel negozio. E una volta in negozio, siamo sicuri che i commercianti del network Tipit sapranno proporre al cliente altre offerte interessanti”.

Il bello del web con la sicurezza di un negozio
“Confcommercio ha aderito a questo progetto perché il mezzo informatico e il commercio elettronico sono opportunità per le attività commerciali e non dei “nemici” – spiega il direttore provinciale di Confcommercio Amerigo Varotti – Nel caso di Tipit il mezzo non è utilizzato per portare via gente dai negozi ma per riportarli all’interno degli stessi in una maniera intelligente. Una app/sito che consentirà alle attività di essere maggiormente conosciute. La tecnologia non è nemica del commercio al dettaglio. Noi riteniamo possa e debba essere, al contrario, sempre più un’amica. Tramite la sinergia del sistema innovativo Tipit sostiene il commercio dei centri storici”.

Il prezzo su tipit, online da questa sera, corrisponderà a quello dei negozi? Certo. I principi sono onestà e trasparenza. Sarà una vetrina commerciale aperta a qualsiasi attività, servizio e prodotto. Ciascuno di essi prima di venir caricato riceverà verifica ed eventuale approvazione. Per evirare fregature per il cliente. Più avanti, nei prossimi mesi, si condivideremo con gli “espositori” piani organici commerciali.

Tipit in cambio riceverà solo il 15% sulla transazione avvenuta. Come avviene su Amazon. Percentuale che passa al 7% per il food. “E’ un’opportunità che diamo ora. Più avanti ci sarà un listino, con un canone mensile”.

Da non perdere

Casa di Cura Privata Prof. Montanari

Casa di Cura Privata Prof. Montanari - La Casa di Cura Privata Prof. E. Montanari si trova a Morciano di Romagna ed è una struttura sanitaria privata che si occupa di medicina e chirurgia generale
La Casa di Cura Privata Prof. E. Montanari si trova a Morciano di Romagna ed è una struttura sanitaria privata che si occupa di medicina e chirurgia generale
Tel.: 0541.988129
www

Partner&Associati

#Conforzaecoraggio

Visitando il nostro sito, accetti il nostro uso dei cookies