Per la pubblicità in questo spazio contattaci allo 0721 452269 o scrivi a
News

Ford - Confcommercio: convenzione riservata solo ai soci

Leggi

Promuovi la tua Attività

Scopri come aumentare la tua clientela con i nostri serviziLeggi

Accordo BCC di Gradara e Confcommercio Pesaro e Urbino

Leggi

Prestiti e Fidi Pos, la Confcommercio sceglie la Bcc di Gradara per aiutare i suoi associat

Leggi

Varotti contro tutti: «Basta con i poteri forti»

Nella prima conferenza di Sistema Confcommercio Pesaro e Urbino, Amerigo Varotti ha tracciato un desolante quadro del momento storico, politico ed economico, scagliandosi contro tutti i poteri. E’ partito dal Governo «che tenta costantemente di delegittimare gli organismi di rappresentanza» per sfoderare un attacco contro il sindaco Ricci e persino Confindustria Pesaro e Urbino («Siamo noi l’associazione principale del territorio, non loro»). Ha parlato di poteri forti e piccole imprese sempre più deboli, di un Paese che non crea le condizioni di sviluppo economico «perché nonostante i sorrisi, gli hashtag e le comparsate televisive degli “yes man” il Paese vive ancora in una crisi profonda». Nel quadro ha inserito la crisi di Banca Marche che ha azzerato i fondi delle Fondazioni bancarie (Pesaro e Fano) e il problema delle Regioni che «non hanno nemmeno i soldi per una efficace azione di governo … Tutti i capitoli di spesa sono a zero. Salvo la sanità». Così la stagione turistica è alle porte con un pieno di incertezze: «è inutile aver approvato entro il 2015 il Paino triennale di promozione turistica ed il piano annuale 2016 se poi, non essendoci il bilancio, non ci sono risorse». Nonostante ciò Confcommercio aumenta l’impegno nella promozione: «Prosegue l’attività di gestione del Museo dei Bronzi Dorati di Pergola e da pochi giorni abbiamo preso in convenzione la gestione dell’Ufficio IAT ed i Musei di Sant’Angelo in Vado compresa la splendida Domus del Mito. Questo perché a livello dei vari comuni turistici i nostri rapporti con le amministrazioni sono costanti e positivi (Fano, Gabicce e Urbino). A Pesaro invece si sconta il costante tentativo di delegittimare da parte di un sindaco arrogante. Insopportabile è il tentativo di creare una ingiustificata concorrenza sleale al settore della ristorazione e dei pubblici esercizi con il nuovo Piano Spiaggia ed i favori concessi con deroghe ad personam, insieme ai mancati controlli sul fronte dell’abusivismo dei presunti circoli. Qui #bastachesifaccia senza considerare i danni che questo liberismo crea al mercato ed alle imprese». Stesso ragionamento vale per l’Outlet di Marotta «i negozi chiudono per le tasse elevate; i consumi ridotti; l’abusivismo. MA anche per scelte di politica commerciale sbagliate». In questo contesto opera Confcommercio che l’anno scorso ha festeggiato i 70 anni di storia: «Siamo l’associazione che meglio di tutte le altre ha resistito alla crisi di ed alla crisi delle imprese. La Cna ha licenziato; la Casa Metaurense ha di fatto dismesso la società di servizi ora gestita da ex dipendenti. E non parlo di Confesercenti e Confindustria. Noi abbiamo continuato ad investire, ad essere presenti». Ed ora parte una nuova rivoluzione che taglierà il primo traguardo il 30 ottobre prossimo rinnovando il Premio Antiracket che sarà assegnato al procuratore nazionale antimafia, Franco Roberti».

Da non perdere

Casa di Cura Privata Prof. Montanari

Casa di Cura Privata Prof. Montanari - La Casa di Cura Privata Prof. E. Montanari si trova a Morciano di Romagna ed è una struttura sanitaria privata che si occupa di medicina e chirurgia generale
La Casa di Cura Privata Prof. E. Montanari si trova a Morciano di Romagna ed è una struttura sanitaria privata che si occupa di medicina e chirurgia generale
Tel.: 0541.988129
www

Partner&Associati

#Conforzaecoraggio

Visitando il nostro sito, accetti il nostro uso dei cookies