Per la pubblicità in questo spazio contattaci allo 0721 452269 o scrivi a
News

Covid-19, cartelli per accesso clienti alle attività di ristorazione, discoteche e sale giochi

Leggi

Fano Grosseto, novità per completamento. Confcommercio Marche Nord: “Ottimo lavoro di squadra\"

Leggi

Stagionalità, firmato accordo tra Confcommercio Marche Nord e sindacati

Leggi

Bonus sociale luce e gas: le novità del 2022

Leggi

Varotti: “Un pessimo decreto sostegni che fa solo aumentare le proteste”

E …se ci voleva il “ governo dei migliori” per scrivere il pessimo “decreto sostegni” ; se ci volevano “ quelli bravi e competenti” per stabilire PARAMETRI per l’accesso ai contributi (fatturato e corrispettivi dell’anno 2020 inferiori almeno del 30% all’ammontare medio mensile dell’anno 2019 ) che consentiranno l’accesso ai ristori a …quasi nessuno; se ci volevano quelli che promettono – su nostra richiesta – la cancellazione per il 2021 del canone speciale RAI, pubblicizzano che grazie a loro “c’è il cambio di passo” con l’eliminazione del canone però poi se ne dimenticano e nel pessimo decreto scrivono “riduzione del 30% del canone speciale RAI”.

Beh! non ci volevano questi fenomeni per far salire la rabbia e la tensione tra le piccole e medie imprese che , costrette alla chiusura, confidavano almeno – sperando di poter riaprire subito – in ristori adeguati , urgenti. E non ciò che è previsto dal decreto Draghi.

E con questi siamo veramente alla frutta!

Perché mettendo insieme il grave ritardo nell’approvazione del decreto, l’inutilità e la miseria di certe misure ed il perdurare delle chiusure di molte attività turistiche e dei servizi , del mondo dello spettacolo , dello sport e della cultura , le piccole e medie imprese di questi settori sono oltre il limite del collasso economici e finanziario.

Le prospettive , poi , legate anche alla confusione degli “esperti“ ed ai ritardi della campagna di vaccinazioni , la mancata moratoria dei finanziamenti e la scadenza dei preammortamenti concessi dal decreto liquidità , sono drammatiche.

“ TUTTO CIO’ CHE SERVE – WHATEVER IT TAKES “: è la frase celebre pronunciata da Mario Draghi. Bene : tutto ciò che serve è quello che è necessario FARE ORA per non fare morire centinaia di migliaia di imprese e partite iva , il vero motore del Paese.

Tutto ciò che serve è ora di farlo.

Basta chiacchiere!!

Da non perdere

Per la pubblicità in questo spazio contattaci allo 0721 452269 o scrivi a

Partner&Associati

Visitando il nostro sito, accetti il nostro uso dei cookies